Avete mai notato delle microscopichemacchioline bianche sulla vostra pelle? Di solito compaiono in prossimità del naso, oppure sulle palpebre. Assomigliano a dei punti neri per la forma e la dimensione, ma sono di colore bianco e sono chiamati cisti millium.

Non dovete temere, non rappresentano una minaccia per la vostra salute né per la salute dei bambini, ma se volete qualche consiglio su come eliminarle, ecco qualche suggerimento molto, ma molto utile…

immagine: Silver442n/Wikimedia

Fortunatamente queste macchioline non sono pericolose, né provocano disagio di qualche tipo, ma spesso rappresentano un disagio a livello estetico. Per eliminarle si può optare per un trattamento chirurgico, ma ovviamente non si tratta della soluzione più economica. Vi offriamo quindi diversi modi totalmente naturali ed economici per sbarazzarvene…

immagine: Thamizhpparithi Maari/Wikimedia

1. Foglie di Fenugreek: esse sono note per le loro proprietà antisettiche e antiossidanti. Basta prendere una manciata di foglie fresche, schiacciarle e aggiungere un po’ d’acqua. Poi spalmare la pasta sull’area interessata e lasciare riposare per 15 minuti. Lavando il viso del neonato o del soggetto adulto con acqua tiepida e ripetendo per qualche giorno,dovrebbero scomparire.

immagine: pixabay.com

2. Miele: il miele naturale è uno degli alimenti più sani che esistono, ma i suoi benefici non sono solo “alimentari”. Per eliminare i punti bianchi si può stendere un po’ di miele naturale sulle aree colpite e lasciare riposare per 15-20 minuti prima di risciacquare. Oltre ad eliminare questi punti, il miele riesce anche a lasciare la pelle setosa e idratata.

immagine: Personal Creations/Flickr

3. Scrub di zucchero e succo di limone: Per realizzare questo efficace esfoliante fatto in casa avrete bisogno di 2 cucchiai di zucchero, un cucchiaio di succo di limone e un cucchiaio di olio d’oliva. Mescolando il tutto e applicando sul viso, strofinando delicatamente, lasciate agire la miscela per circa 20 minuti e risciacquate: in questo modo sbloccherete i pori ed eliminerete le macchioline bianche.

immagine: pixabay.com

4. Buccia di melograno: La buccia di melograno è un eccellente esfoliante e ha proprietà antiossidanti, un lusso per cosmetici domestici. Per ottenere la polvere di melograno, che verrà utilizzata direttamente a contatto con le macchioline, si deve arrostire la buccia finché non risulti di un colore marrone. Poi si schiaccia per trasformare la buccia in polvere, si aggiunge un po’ di succo di limone e si applica sulla parte interessata. Lasciando riposare per 20 minuti e ripetendo per circa 3 volte a settimana, il risultato dovrebbe essere dei migliori.

5. Pomodoro: si può tagliare una fetta di pomodoro e strizzarla direttamente sull’area dove si trovano le macchie bianche. Se vogliamo che l’effetto sia impeccabile, possiamo aggiungere un cucchiaio di zucchero. La vitamina C del pomodoro renderà la nostra pelle brillante ed eliminerà i punti bianchi. Si consiglia di applicare il pomodoro una volta al giorno per almeno un mese.

immagine: pixabay.com

6. Dentifricio: il dentifricio può essere un buon rimedio per macchie bianche a seconda della sensibilità della pelle e della composizione della pasta. Normalmente se si ha una pelle sensibile si dovrebbe evitare di utilizzare questo rimedio. Prima di tutto bisogna guardare gli ingredienti della pasta e se sono presenti Laruil solfato, Triclosan o fluoruro di sodio è meglio evitare. Se invece il dentifricio non presenta agenti irritanti, si applica strofinando la crema sulle aree interessate, lasciando riposare per 25 minuti.

Ovviamente bisogna tenere conto che ci sono molti tipi di pelli diverse e ciò che funziona perfettamente per una persona non è l’ideale per un’altra.

via Curioctopus