Per molti la matematica è un boccone amaro da mandare giù perché è una materia in cui non ci si può affidare alle regole già note, ma spesso, per trovare la soluzione, bisogna avere fantasia e flessibilità di ragionamento. Quelli che troverete di seguito sono alcuni trucchi che torneranno utili a chi con la matematica proprio non riesce ad andarci d’accordo: il segreto è sempre lo stesso, semplificare calcoli più difficili con operazioni con cui si ha più dimestichezza!

  1. Questo è un trucco con cui potrete eseguire moltiplicazioni fino a 19×19.
    La prima cosa da fare è prendere l’ultima cifra del moltiplicatore ed aggiungere il moltiplicando. Ad esempio volendo moltiplicare 19×17, sarà 19+7=26.
    Poi bisogna la cifra ottenuta per 10: 26×10=260.
    Prendete la cifra delle unità del moltiplicando e del moltiplicatore, e moltiplicatele tra loro: 9×7=63.
    Aggiungete il risultato a 260: 63+260= 323.
    Dunque, 19×17=323.
  2. Ecco invece come fare a moltiplicare grandi numeri, ad esempio 26×72.
    Immaginate i numeri disposti nelle celle di un quadrato:
    2          67          2

    Moltiplicate le cifre della colonna a destra: 6×2=12
    Annotate solo la cifra delle unità, e memorizzate quella delle decine: in questo caso scrivete 2 e ricordate l’1.
    Moltiplicate e sommate le diagonali del quadrato: (2×6) + (6×7)=46
    Aggiungete la decina memorizzata nel passo precedente, quindi 46+1=47
    Anche in questo caso scrivete solo la cifra delle unità, ovvero 7, e ricordate quella delle decine (4).
    Moltiplicate le cifre della colonna a sinistra: 2×7=14
    Aggiungete la decina memorizzata nel passo precedente, quindi 14+4=18
    Il risultato della moltiplicazione sarà 1872.

    Quando le cifre del moltiplicando e del moltiplicatore sono 3 si procede in modo simile:
    4          6           8

    5          2           6

    Moltiplicate le cifre della colonna a destra: 8×6=48. Scrivete 8 e tenete a mente 4.
    Moltiplicate e sommate le diagonali del quadrato: (6×6) + (2×8)= 52
    Aggiungete la decina memorizzata nel passo precedente, quindi 52+4=56. Scrivete 6 e tenete a mente 5.
    Moltiplicate e sommate le diagonali più grandi: (6×4) + (5×8) + (2×6)= 76 + 5 =81: scrivete 1 e tenete a mente 8.
    Moltiplicate e sommate le diagonali del quadrato di sinistra: (4×2) + (5×6) = 38 + 8 =46. Scrivete il 6 e ricordare il 4.
    Moltiplicate le cifre della colonna a sinistra: (4×5)=20+4=24
    Il risultato della moltiplicazione sarà 246168.

  3. Una moltiplicazione tra due numeri può anche essere fatta moltiplicando e dividendo per 2, il risultato non cambia ma sarà più facile calcolarlo: questo trucco si può usare solo quando uno dei due fattori da moltiplicare è un numero pari, ad esempio, 14×16:
    Si inizia dividendo quel numero per due e moltiplicando l’altro per due: quindi 14×16 diventa 28×8, che darà ugualmente 224.
  4. Se un numero finisce per 5 allora il suo quadrato finirà sempre 25. Completare il resto del risultato è facile: prendete la cifra di sinistra del numero di cui dovete trovare il quadrato e moltiplicatela per la stessa quantità aumentata di 1.
    Ad esempio il quadrato di 35, ovvero 35×35, si calcola scrivendo 25 alla fine del risultato. Le prime cifre del risultato saranno date dalla moltiplicazione di 3×4= 12. Il risultato sarà quindi 35×35=1225.

via Curioctopus