In passato, pochissime volte è successa una cosa simile, ovvero che uno stabilimento Ferrero affidasse a dei ‘non addetti ai lavori’ il giudizio su prodotti a base di cacao e nocciole. La Ferrero, azienda italiana leader nella distribuzione di prodotti dolciari a base di nocciole e non solo, sta cercando 90 figure da introdurre nella schiera dei giudici sensoriali.

Ma sono i requisiti richiesti per partecipare alle selezioni che hanno spinto migliaia di persone ad aspettare non un minuto di più per inoltrare il curriculum…

L’annuncio parla chiaro: si cercano 90 aspiranti assaggiatori per gustare alcuni prodotti semilavorati ed alcune materie prime che serviranno a preparare le delizie del marchio Ferrero. In particolare, pare che gli assaggiatori dovranno individuare il tipo di cacao e la granella di nocciole migliore secondo loro.

L’impegno è di due giorni alla settimana, è previsto la stipula di un contratto part-time e la sede di lavoro sarà Alba, il comune piemontese che diede i natali alla Ferrero nel 1946.

Come ogni annuncio di lavoro che si rispetti non manca la sezione dedicata ai requisiti che si ricercano nei canditati, solo che nell’annuncio in questione non è menzionato nemmeno un requisito. Non è richiesta alcuna qualifica o competenza.

La Ferrero ha infatti deciso di sperimentare il coinvolgimento di semplici consumatori appassionati di Nutella, per la valutazione delle materie da lavorare.

Ovviamente chi verrà selezionato, non sarà uno sprovveduto: è previsto, infatti, un corso di preparazione retribuito della durata di 3 mesi, volta all’addomesticamento del gusto e dell’olfatto. Il corso, tra le altre cose, insegnerà a dare un nome alle sensazioni provate durante l’assaggio.

La ricerca è estesa a 90 individui, da cui se ne ricaveranno 40 da ‘arruolare’ nella famiglia Ferrero. L’annuncio ci tiene a precisare, scherzi a parte, che gli unici requisiti richiesti sono l’assenza di allergie e una buona dimestichezza con il computer.

Avete le carte in regola? Beh, che aspettate ad inoltrare il curriculum?

via Curioctopus