Dopo la morte di Hugh Hefner sono rispuntate alcune celebri foto e copertine di Playboy, fra le quali ci sono anche quelle di Barbara D’Urso. Eccola quindi nudain un servizio da “coniglietta” del 1981.