5 modi per sconfiggere l’insonnia per sempre

L’insonnia crea scompiglio nella vita di tutti i giorni, se fatichi a prendere sonno la notte durante il giorno sei sicuramente esausto. Gli scienziati spiegano come rendere questo problema una cosa del passato: ecco 5 modi per battere l’insonnia per sempre.

1. Metti via i tuoi schermi

Quando è ora di andare a letto, molti di noi prendono istintivamente il telecomando della televisione, il tablet o il telefono. Scorriamo senza pensieri attraverso i nostri smartphone e tablet aspettando ci venga sonno. Quello che non sappiamo, naturalmente, è quanto gli schermi effettivamente rendono impossibile addormentarsi.

Scienziati e ricercatori hanno scoperto che la luce blu che proviene dai nostri telefoni e tablet interrompe gli ormoni che dicono ai nostri corpi è ora di dormire. Quando prendi il tuo telefono per aiutarti ad addormentarti, in realtà stai dicendo al tuo cervello che è ora di stare sveglio. Anche leggere un eBook riduce la sonnolenza serale, meglio un libro cartaceo.

2. Elimina caffeina e alcool

Ovviamente, devi stare lontano da caffè e tè prima di andare a dormire. La caffeina ti renderà difficile addormentarti e potrebbe effettivamente interrompere il ciclo del sonno e svegliarti se ti addormenti prima che la caffeina produca i suoi effetti.

Dovresti stare lontano anche dall’alcol se vuoi riposarti la notte. Gli studi hanno dimostrato che l’alcol “produce effetti bifasici sia di stimolazione che di sedazione”, quindi, in realtà non aiuta a farti addormentare, ma piuttosto “seduce” il cervello.

Il dott. Matthew Walker, direttore del Laboratorio del sonno e della neuroimaging dell’Università della California, Berkeley, afferma: “L’alcol è una classe di farmaci che chiamiamo sedativi. E quello che stai facendo è solo spegnere il cervello. Non lo stai mettendo in un sonno naturale”. Quando ti addormenti a causa dell’alcool, trascorri meno tempo con un buon sonno REM e più tempo semisveglio con un sonno irrequieto.

3. Non rimanere a letto mentre sei sveglio

Alzati dal letto se sei sdraiato da almeno venti minuti e non riesci a prendere sonno. “Il motivo è che il tuo cervello inizia molto rapidamente ad associare il letto al tuo essere sveglio anzichè addormentato” aggiunge il dott. Walker.

Pertanto, se non stai dormendo, è meglio alzarsi e provare a fare un’attività rilassante come leggere un libro o meditare. Non mangiare cibo, non controllare la posta elettronica e sicuramente non accendere lo schermo del telefono o del computer.

Dopo un po’ torna nella tua camera da letto e prova ad addormentarti di nuovo.

4. Vai a letto alla stessa ora ogni notte

Sì, questo include anche il fine settimana. Quando stai cercando di sconfiggere l’insonnia, devi assicurarti che l’orologio di programmazione del tuo corpo torni in allineamento. Finché non lo avrai fatto in modo che tu possa addormentarti e rimanere addormentato, non ci dovrebbero essere serate al bar o feste con gli amici.

5. Dormi in una camera da letto fresca

Se la tua camera da letto è troppo calda, non avrai il buon riposo che brami. Secondo gli studi, la temperatura perfetta della camera da letto dev’essere di 18,5 gradi Celsius.

“La ragione è che il tuo cervello e il tuo corpo hanno bisogno di abbassare la loro temperatura interna di circa due o tre gradi Fahrenheit per iniziare un buon sonno”, afferma il dott. Walker.

continua su BENESSEREFeed

via Informare per Resistere