Trascorre troppo tempo seduto sul wc a giocare col cellulare, il retto gli sporge fuori – di A.P.

L’uomo è stato vittima di un grave caso di prolasso rettale, una condizione medica in cui le pareti rettali fuoriescono dall’ano e diventano visibili all’esterno.

Intento a giocare col cellulare mentre faceva i suoi bisogni in bagno, non si è accorto che era passato davvero troppo tempo.

Così si è ritrovato vittima di un grave caso di prolasso rettale, una condizione medica in cui le pareti rettali fuoriescono dall’ano e diventano visibili all’esterno del corpo.

Protagonista della storia un giovane ragazzo cinese di Zhongshan, nella provincia del Guangdong, operato d’urgenza nel reparto di chirurgia gastrointestinale dell’Ospedale universitario di Sun Yat-sen.

Secondo il racconto dei media locali riportati dal DailyMail, il giovane paziente, il cui nome non è stato rivelato, ha detto che aveva trascorso più di mezz’ora seduto sul wc nel bagno di casa, quando si è accorto che qualcosa sta fuoriuscendo dal suo ano.

Quando è stato accompagnato in ospedale, i medici gli hanno trovato una grossa massa di 16 centimetri di lunghezza che spuntava dall’ano senza più possibilità di rientrare.

Per rimuoverla quindi si è agito chirurgicamente e fortunatamente il ragazzo ora si sta riprendendo.

Per i dottori il trascorrere troppo tempo a fare la cacca è stato l’innesco della caduta del retto ma la situazione clinica del paziente era già compromessa.

Troppo tempo seduto sul wc

“Probabilmente il paziente aveva un prolasso rettale da anni, ma il rigonfiamento era in grado di ritrarsi e lui non lo ha trattato come avrebbe dovuto così la situazione è peggiorata”, hanno spiegato infatti i dottori. Fonte: fanpage.it

via Informare per Resistere