Un colpo al cuore e uno al portafoglio, per un automobilista belga che si è visto recapitare una lettera da parte della polizia che all’interno conteneva un multa.

Quando ha aperto la missiva ha sgranto gli occhi: la velocità rilevata era di di 696 km/hin un tratto di strada dove il limite è di soli 50 km/h. Numeri da capogiro, che nascondevano un evidente errore.

La correzione della polizia

Il 30enne multato è corso immediatamente a chiedere informazioni alla autorità competenti. Con un filo di voce ha sottolineato: “Ho solo una Opel Astra, come è possibile?“.

Le forze dell’ordine hanno spiegato che la cifra riportata sulla lettera, quella rigurdante velocità era un evidente errore di battitura. E hanno subito ridimensionato la contravvenzione.

La corretta velocità rilevata era di 69,6 km/h. Peccato che comunque fosse oltre il limite consentito.

Fonte: qui

Il post