Avezzano, Martina muore in un incidente con la madre: la 29enne doveva sposarsi a breve – di Biagio Chiariello

Il dramma Avezzano, lungo l’ex superstrada del Liri. Nello scontro tra due auto sono morte mamma e figlia di Capistrello.

Martina e Stefano avevano stabilito le nozze, che sarebbero state celebrate a breve.

Avrebbe dovuto sposarsi a breve Martina Bucci, 29 anni. Ma un tragico incidente frontale avvenuto poco prima dell’ingresso della galleria del Salviano ha tolto la vita a lei e a sua madre, Nicolina Palleschi, 55 enne.

Entrambe di Capistrello, viaggiavano in direzione Sora a bordo di una Fiat panda.

La loro auto ha impattato frontalmente con una vettura che viaggiava in direzione Avezzano sulla quale si trovavano un uomo di origini albanesi, la moglie romena e una bambina, forse la figlia.

Ancora da chiarire le cause dell’incidente. Le due donne sono morte sul colpo, mente gli altri feriti sono stati trasportati al pronto soccorso dell’Ospedale di Avezzano.

Sul posto sono tempestivamente intervenuti i Vigili del Fuoco di Avezzano, che hanno estratto i corpi e messo in sicurezza l’area, il 118 sempre di Avezzano e la Polizia.

La viabilità è rimasta bloccata su tutta la strada e sul posto sono rimasti al lavoro gli agenti della polizia stradale, i carabinieri e i pompieri locali.

Martina doveva sposarsi: muore in un tragico incidente

Martina Bucci era responsabile del punto vendita Terranova di Avezzano. Fidanzata con Stefano, da appena una settimana era tornata dalla Sardegna dove aveva trascorso le vacanze. La coppia sarebbe convolata a nozze tra non molto.

La madre, Natalina Palleschi, 55 anni, invece, lavorava come badante presso una famiglia di Capistrello ed era molto stimata per la sua cordialità e disponibilità.

Lascia il marito Osvaldo Bucci, molto noto per il suo passato da costruttore e il fratello Angelo. Sconvolta la comunità locale con molti post e commenti su Facebook

“In questo momento di profondo dolore e cordoglio gli amici manifestano la loro vicinanza alle famiglie delle vittime del grave incidente”, si legge tra i commenti. Fonte: fanpage.it

via Informare per Resistere