Non ci sono dubbi sul fatto che anche i delinquenti agiscano a seconda delle mode, infatti, capita molto spesso che le tecniche di rapina o di furto possano fare il giro del mondo.

Così, è bene essere a conoscenza di ogni nuova strategia criminale che viene utilizzata anche in altri paesi, per fare in modo che meno persone possibili possano cadere in queste astute trappole.

L’ultima novità è quella di lasciare dei vestiti attaccati ai tergicristalli della macchina.

Una donna che era uscita tardi dal lavoro, una volta arrivata nel parcheggio, si accorse che sul parabrezza della sua macchina c’era qualcosa che non le apparteneva.

Sul tergicristallo era stata aggrovigliata una maglietta che copriva gran parte del parabrezza. La donna salì subito sull’auto senza togliere la maglietta, perché sentiva dentro di sé che c’era qualcosa di strano e che doveva allontanarsi il prima possibile.

Si accorse fin da subito che qualcuno la stava seguendo, così decise di non fermarsi fino a quando non fosse arrivata in un luogo con molta gente e dove finalmente potesse sentirsi al sicuro. A quel punto azionò i tergicristalli, ma la maglia non si staccava in quanto era stata legata molto saldamente.

Una volta arrivata a casa decise di chiamare la polizia perché temeva di essere stata seguita per tutto il tragitto. Gli agenti la informarono che si trattava di un nuovo metodo per tentare di mettere a segno un furto; quando il malcapitato cercava di slegare quello che gli era stato messo sui tergicristalli, i delinquenti avevano tutto il tempo per raggiungerlo e per derubarlo. Diversi casi si sono verificati nei seguenti paesi: Stati Uniti, Messico, Argentina e Spagna.

La donna dopo poco tempo decise di rendere pubblica la sua storia per evitare ad altri di cadere in questo tipo di tranello.  È molto importante sapere come muoversi in qualsiasi tipo di situazione e, soprattutto, è fondamentale ricordarsi che anche pochi secondi possono fare la differenza.

Pertanto, nel caso dovessimo trovare qualcosa di strano sulla nostra macchina è bene non perdere tempo cercando di toglierlo, ma bisogna salire subito sull’auto, allontanarsi fino a che non ci si trova in un posto sicuro e nel frattempo allertare le forze dell’ordine.

via La Stella Blog