Siete stanche del calcaro? Noi vi suggeriamo di utilizzare alcuni rimedi naturali casalinghi.

A volte bisogna fare un passo indietro e tornare a quei giorni in cui le nonne utilizzavano qualsiasi “prodotto” fatto a casa per dare soluzione ad un problema. Erano davvero intelligenti! Ora anche noi possiamo seguire i passi della nonna e contribuire con l’ambiente e con i nostri elettrodomestici.

plantic / Shutterstock.com

Sicuramente anche voi avete provato a pulire centinaia di volte la rubinetteria a casa senza ottenere risultati positivi. Il problema proviene dal calcare presente nell’acqua, elemento che può, infatti, danneggiare gli elettrodomestici. Ma niente paura! Noi abbiamo trovato tanti modi di eliminare questo cattivo sedimento dei vostri utensili.

Dimenticate tutti i prodotti comprati al supermercato perché questi contengono sostanze chimiche che risultano dannose per l’ambiente anche se non ad occhio nudo. Invece, vi suggeriamo di utilizzare altri prodotti:

Limone e bicarbonato

Quasi sempre questo duetto è il protagonista e l’eroe del nostro film. Potete utilizzare la metà di un limone, un po’ di bicarbonato, uno strofinaccio e una spugna. Dopo di inumidire l’elettrodomestico o la zona, utilizzate lo strofinaccio con il limone e lasciate agire 15 minuti. Poi, si deve versare il bicarbonato con la spugna. Ricordate di farlo delicatamente.

Roman Samokhin / Shutterstock.com

Pomodoro

Il pomodoro non è un elemento che venga utilizzato molto spesso, tuttavia, insieme agli elementi che abbiamo descritto in precedenza può fare un ottimo lavoro! Il pomodoro serve a disciogliere le incrostazioni degli elettrodomestici, soltanto dovete postare i pezzetti sulla zona. Poi, potete aggiungere un po’ di limone con bicarbonato.

Bozena Fulawka / Shutterstock.com

Cetriolo

Qualcuno vi ha detto che il cetriolo non serve solo ad essere mangiato in insalate? Se i fornelli sono quelli ad essere colpiti dal calcare, tagliate una fetta di cetriolo ed strofinatela sulla superficie. Finalmente, dopo di lasciar riposare per qualche minuto, asciugate con un panno.

Eivaisla / Shutterstock.com

Per finire, lasceremo qui sotto un video molto semplice che spiega come potete fare il vostro proprio detersivo a casa. Avrete bisogno di un barattolo, un po’ di sapone per i piatti ed aceto caldo. Sì, a volte si possono mescolare alcuni detersivi con aceto per ottenere risultati efficaci.

Conoscete voi un altro trucco?

via Fabiosa