Dopo una lunga giornata, il tuo divano accogliente e preferito è il luogo perfetto per riposare. Tuttavia, a volte non ci preoccupiamo di starci scalzi con i piedi sporchi o di portarci una tazza di caffè o uno spuntino da sgranocchiare durante la tanto meritata “siesta”. A lungo andare i divani si sporcano e perdono il loro colore originale, oltre a riempirsi di macchie, acari o polvere, che a prima vista spesso non si notano.

Andrey_Popov / Shutterstock.com

Affidarci a un servizio di pulizia dei divani può risultare piuttosto caro, quindi ecco qui alcuni consigli di pulizia con prodotti che abbiamo a portata di mano e che non metteranno in difficoltà il nostro portafoglio:

1. Bicarbonato di sodio.

JPC-PROD / Shutterstock.com

Cospargi completamente il divano di una buona quantità di bicarbonato di sodio. Questo aiuterà a eliminare qualsiasi cattivo odore e a rimuovere le macchie dal tessuto. Lascia che il bicarbonato di sodio agisca per 20-30 minuti. Poi, con una spazzola inumidita, strofina. Utilizza un panno pulito per rimuovere i residui.

2. Aceto bianco.

Bacho / Shutterstock.com

In una bottiglia spray mescola una tazza d’acqua tiepida, un cucchiaio da minestra di aceto bianco, un cucchiaino di bicarbonato di sodio e un cucchiaino di detersivo per i piatti. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, spruzza la miscela sul divano e, con l’aiuto di una spugna o una spazzola, strofina bene.

Infine, dai un’ultima passata a tutto il divano con un panno pulito e umido.

Questi due detervisi casalinghi ti toglieranno dai pasticci quando avrai a che fare con macchie difficili da rimuovere. Preparali e conservali in un luogo fresco. Prima di pulire tutto il divano ti raccomandiamo di fare una prova su un angolo nascosto per accertarti che non si verifichino reazioni con il tessuto, dato che alcuni sono molto delicati.

wavebreakmedia / Shutterstock.com

Condividi questi trucchi con le tue amiche perché, oltre a servire per i divani, funzionano anche con tappeti e materassi.

Liberarsi delle macchie e dello sporco non sarà più un dramma.

Che cosa aspetti a provare queste soluzioni per questo terribile problema?

Fonte: Lifehacker

via Fabiosa


Questo materiale è offerto a puro titolo informativo. Alcuni dei prodotti e oggetti presentati in questo articolo possono provocare reazioni allergiche o nuocere alla salute. Prima dell’uso, consultare un tecnico/specialista certificato. Il comitato editoriale non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o altre conseguenze che possano derivare dall’uso di metodi, prodotti od oggetti presentati in questo articolo.