Uomini Che Hanno Scavato Nel Proprio Giardino… Ed Hanno Trovato Una Fortuna

125

Probabilmente scavare nel terreno per trovare una ricchezza dimenticata è un gioco che si fa solo da bambini: eppure sono gli adulti che non hanno mai smesso di fantasticare sull’idea di trovare un giorno un prezioso tesoro, che effettivamente si sono ritrovati con una fortuna tra le mani. In questo articolo vi riportiamo alcune delle più celebri scoperte fatte da uomini comuni che semplicemente si sono trovati nel posto giusto… al momento giusto!

via Curioctopus

La Ferrari Dino 246 GTS.

immagine: © jalopnik

Nel 1978 due giovani hanno trovato nelle profondità del loro giardino di Los Angeles, i resti di un’auto. La polizia individuò che il relitto era una Ferrari Dino 246 GTS.

Perché una macchina così prestigiosa è stata sepolta?

Probabilmente si è trattato di una truffa assicurativa: il proprietario ha denunciato il furto del veicolo ottenendo così il risarcimento previsto dalla polizza. L’auto, una volta tirata fuori dal terreno, è stata pulita e venduta all’asta anche se non proprio in ottime condizioni!

La corazza di un armadillo preistorico.

immagine: © newsner

Jose Antonio Nievas trovò nel suo campo in Argentina un uovo di dinosauro. Tuttavia gli archeologi, una volta avvisati del ritrovamento di un resto preistorico, hanno scoperto che non si trattava del guscio di un uovo bensì della corazza di un gigantesco armadillo! Il foro visibile sulla superficie probabilmente è stato provocato dall’attacco di un predatore.

Un tesoro medievale.

immagine: © HANDOUT,AP PHOTO/BUNDESDENKMALAMT/BETTINA SIDONIE

Nel 2007 un uomo residente in un paese dell’Austria trovò nel suo giardino un intero bottino: all’interno vi erano più di 200 gioielli, tra cui anelli, bracciali, spille e vassoi d’argento.

Non capendo il reale valore di quegli oggetti, ripose il fortino in garage, dimenticandoselo per anni. Si ricordò della scoperta solo quando decise di cambiare casa. Fu allora che chiamò un gruppo di esperti che gli rivelò la verità: quei gioielli erano vecchi più di sei secoli!

L’uomo donò tutti gli esemplari al museo locale.

Pioggia di meteoriti.

immagine: © CEN

Siete d’accordo sul fatto che aspettare che cada un meteorite nel vostro giardino sia un evento piuttosto improbabile? Bene, quest’uomo ha decisamente abbattuto ogni tipo di teoria probabilistica: nel retro della sua casa sono cadute ben 6 meteoriti in giorni diversi.

I ricercatori dell’Università di Belgrado hanno confermato la natura di quelle pietre, iniziando allo stesso tempo uno studio sul campo magnetico attorno al giardino del Signor Lajic.

Recentemente l’uomo ha deciso di rinforzare il tetto della propria abitazione con una copertura in ferro… Non si sa mai!

Un rifugio antiaereo perfettamente conservato.

immagine: © Mae Ryan

Quando la famiglia Otcasek acquistò la casa sapeva che l’anziano signore che vi abitava aveva costruito durante la guerra fredda un rifugio, proprio nei pressi dell’abitazione. A distanza di 50 anni però nessuno pensava che quel luogo esistesse ancora, ma si sbagliavano enormemente: il rifugio era in perfette condizioni e all’interno ritrovarono numerosi oggetti risalenti a quell’epoca, tra cui lattine di cibo, giornali e indumenti.

Ossa millenarie.

immagine: © ABC

Il quattordicenne Ali Erturk fece nel 2014 una macabra scoperta: stava scavando nel giardino per costruire uno stagno, quando si ritrovò tra le mani ossa umane. Spaventato chiamò la polizia che giunse sul posto insieme agli esperti forensi. Le indagini rivelarono che quei resti appartenevano ad un Indiano d’America, vissuto più di 1000 anni fa.

La borsa piena di Marijuana.

immagine: © documentingreality

Nel 2012 Mack Reed decise di installare sul tetto della propria casa di Los Angeles dei pannelli solari. Si avviò verso la cantina per recuperare gli attrezzi, quando si accorse di una borsa sul pavimento, non appartenente a nessuno dei familiari. La aprì e si trovò davanti a decine di buste e barattoli contenenti marijuana.

Contattò la polizia raccontando il fatto: gli agenti affermarono che probabilmente un malvivente in fuga aveva preferito abbandonare momentaneamente la borsa nella cantina del signor Reed, pensando che nessuno se ne sarebbe accorto.

L’uomo decise di lasciare un biglietto al fuggitivo:” Ho trovato la borsa ed ho chiamato la polizia. L’hanno confiscata e posto sotto vigilanza la casa. Mi dispiace.”

Una delle più grandi scoperte della storia americana.

immagine: © nationalgeographic

Una coppia si accorse di una scatola arrugginita nel proprio giardino: spuntava leggermente dal terreno ma nessuno l’aveva mai notata fino a quel momento. In tutto furono riportati alla luce ben 6 barattoli contenenti monete del 1800.

Lo stato di conservazione era perfetto, alcune sembravano non essere mai state usate. Il loro valore nominale era poco più di 25 dollari ma la vendita all’asta ha fatto guadagnare alla coppia 10 milioni di dollari.

Resti di dinosauro.

immagine: © archant

Il signor John Lambert stava installando una staccionata nel suo terreno quando colpì una pietra di grosse dimensioni: non capì subito la reale natura di quell’oggetto ma la forma curiosa lo convinse a custodirlo nel garage. Se ne dimenticò per 16 anni, poi decise di far esaminare quella pietra ad uno specialista: le indagini rivelarono che si trattava di un osso di pliosauro, un serpente acquatico vissuto tra 60 e 250 milioni di anni fa.